Id evento (se disponibile) 54-347498/1
Data inizio 28/05/2022
Data fine 28/05/2022
Dalle ore … alle ore 9.00 ALLE 13.10 ORE FORMATIVE 4
Sede PRESSO LLOYD’S BAIA HOTEL via Benedetto Croce snc 84121 Salerno

 

 

Edizione 1
Destinatari (VEDI PAGINA ALLEGATA) Medico Chirurgo (MMG, MEDICINA INTERNA, CARDIOLOGIA, GERIATRIA)
Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 40
Obiettivi formativi e area

formativa

Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)

 

 

Numero crediti 4
Responsabile Scientifico LORENZO SIRI

PROGRAMMA

 

08.30 Registrazione partecipanti

 

08:45 Saluti

Dr. Giovanni D’Angelo, Presidente Ordine dei Medici SA

 

 

I° SESSIONE

Rischio cardiovascolare

 

Moderano: Dr. Michele Roberto DI MURO – Dr. Lorenzo SIRI

 

09:00 Il Continuum cardiovascolare dall’ipertensione arteriosa allo scompenso cardiaco: stato dell’arte e prospettive future.

                                                                                                      Dr. Matteo RISPOLI

09.30 Diabete e dislipidemie: fattori di rischio indipendenti che peggiorano gli

out-come cardio-cerebro-vascolari.                                     Dr. Luigi LANDOLFI

 

10.00 DISCUSSIONE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI

Dr. Pasquale CIRILLO – Dr.ssa Antonietta SANTORO

 

10.20 Coffee

 

II° SESSIONE

Diagnostica Cardiovascolare avanzata

 

Moderano: Dr. Marino SCHERILLO – Dr.ssa Amelia RAVERA

 

10.30 Sindrome Coronarica acuta (ACS): approccio interventistico ed approccio

medico.                                                                                           Dr. Cesare BALDI

 

 

11.00 L’imaging avanzato (TAC coronarica) nella stratificazione del rischio

coronarico.                                                                             Dr. Carlo LIGUORI

 

 

11.30 DISCUSSIONE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI

 Dr. Gerardo DI FILIPPO – Dr. Lorenzo SIRI

 

 

III° SESSIONE

Le cronicità cardiovascolari

Moderano: Dr. Andrea CAMPANA- Dr. Saverio FERRARA

 

11.50 Sindrome Coronarica Cronica (CCS): Lotta al rischio cardiovascolare

persistente/evitabile, ruolo della duplice terapia antitrombotica (Dual

Pathway Inhibition -DPI).                               Dr. Marino SCHERILLO

 

12.20  Scompenso cardiaco: indicazioni alla resincronizzazione ed alle terapie

farmacologiche.                                             Dr. Giuseppe DE MARTINO

 

12.50   DISCUSSIONE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI

                       Dr. Matteo RISPOLI – Dr. Lorenzo SIRI

 

13.10 Chiusura lavori, prova di apprendimento e valutazione Ecm


Id evento (se disponibile) 54-347452/1
Data inizio 28/05/2022
Data fine 28/05/2022
Dalle ore … alle ore 9.10 ALLE 13.10 ORE FORMATIVE 4
Sede MAGIC HOTEL Via Nazionale 2 84030 Atena Lucana

 

 

Edizione 1
Destinatari (VEDI PAGINA ALLEGATA) MMG, MEDICINA INTERNA, CARDIOLOGIA, GERIATRIA, NEUROLOGIA, NEFROLOGIA, CHIRURGIA VASCOLARE
Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 30
Obiettivi formativi e area

formativa

Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera (9)

 

Numero crediti 4
Responsabile Scientifico SILVIO SAPONARA

Programma scientifico

 

08.45 Registrazione partecipanti, coffe di benvenuto e saluti

 

09:00-09:10

Obiettivi del corso

Bruna Rotunno-Silvio Saponara-Antonella Paglia

 

09:10:10.00

Gestione dell’LDL durante e dopo SCA

Silvio Saponara

 

10:00-10:45

Follow up della dislipidemia nel paziente ad alto rischio cardiovascolare

Antonella Paglia

 

10:45-11:30

L’aderenza terapeutica nel paziente in prevenzione cardiovascolare secondaria

Bruna Rotunno

 

11:30-12.40

La continuità ospedale-territorio-Medico di Medicina Generale: ipotesi di percorso

Bruna Rotunno-Silvio Saponara-Antonella Paglia

 

12:40-13.10

Conclusioni e take home message

Bruna Rotunno-Silvio Saponara-Antonella Paglia

 

13:10 Compilazione questionario ECM e prova di apprendimento

 

13.30 Coffee Break rinforzato

 

 


CORSO DI FORMAZIONE TEORICO-CLINICO

L’ISTITUZIONE E I SETTING AMBULATORIALI DELLA CURA – 9 Aprile 2022 ID EVENTO 20-4488

I SETTING DEL CENTRO DCA – 7 Maggio 2022 ID EVENTO 20-4510

I SETTING DELLE ATTIVITA’ RIABILITATIVE – 11 Giugno 2022 ID EVENTO 20-4511

 

PRESSO MUSEO DEL SANNIO, Piazza Santa Sofia, 82100 Benevento

E SALA UOCSM BN, via Trieste e Trento, n.1 82100 Benevento

RESPONSABILE SCIENTIFICO: DOTT.SSA MARIA LUISA CALIFANO

Obiettivo formativo: Integrazione interprofessionale e multiprofessionale, interistituzionale (8)

 

Razionale

L’istituzione, con le  regole che ne strutturano l’organizzazione e i suoi rapporti con il contesto sociale allargato, si caratterizza come un contenitore talvolta protettivo, talvolta persecutorio, per la relazione di cura che si sviluppa nei setting ambulatoriali istituzionali. La possibilità di ripensare l’esperienza clinica, acquisita negli anni di attività territoriale, consente di migliorare la valenza curativa degli interventi pluridisciplinari necessari per accogliere e curare una patologia complessa come quella che caratterizza il disagio mentale. Il corso intende offrire agli operatori l’opportunità di fruire dell’esperienza di esperti nel campo dell’organizzazione dell’assistenza psichiatrica territoriale, attraverso un confronto e dibattito sui temi trattati.

SABATO 09 APRILE 2022

Coffee Break di benvenuto

08.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI E SALUTO DIRIGENZA (Direttore Generale Gennaro Volpe- Direttore Sanitario Maria Concetta Conte e Coordinatore DSM)

09.00 I Setting  Silvana Lombardi, Psicoanalista SPI e IPA, Presidente CNP

Chair Elvira Lamparelli, Psichiatra, Psicoterapeuta IPG

09.20 Guelfo Margherita, Psicoanalista SPI e IPA

“Chi cura chi: tra paziente, terapeuta, equipe, istituzione, burocrazie, campo sociale”

10.30 Gemma Zontini, Psicoanalista SPI e IPA

“Parole ed emergenza: considerazioni partendo dall’esperienza”

11.40 Giovanna Cochiarella, Psicoanalista SPI e IPA

“Pensare nelle istituzioni, la funzione psicoanalitica”

13.00 Discussione

13.30 -15.00 Pausa pranzo

SALA UOCSM BN

15.00-19.30 Quattro Gruppi di approfondimento teorico e discussione materiale clinico

Tutor: Francesco Gucci, Psicoanalista SPI e IPA – Elvira Lamparelli, Psichiatra, Psicoterapeuta IPG

Guelfo Margherita, Psicoanalista SPI e IPA – Raffaello Russo, Psicoanalista SPI e IPA

19.30 Questionario finale e chiusura congresso

 

 

 

 

SABATO 7 MAGGIO

MUSEO DEL SANNIO

 

Coffee Break di benvenuto

08.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI E SALUTO DIRIGENZA (Direttore Generale Gennaro Volpe- Direttore Sanitario Maria Concetta Conte e Coordinatore DSM)

09.00 I Setting del Centro DCA Diego Marino, Dirigente Medico, Responsabile Centro DCA

Chair Diego Marino

09.20 Paolo Cotrufo, Psicoanalista SPI e IPA

“Quale setting per un corpo che non vibra?”

10.30 Manuela Fraire, Psicoanalista SPI e IPA

“Nelle parole e nello sguardo dell’operatore”

11.40 Mirella Galeota, Psicoanalista SPI e IPA

”Il setting tra infanzia e adolescenza”

13.00 Discussione

13.30 -15.00 Pausa pranzo

SALA UOCSM BN

15.00-19.30 Quattro Gruppi di approfondimento teorico e discussione materiale clinico

Tutor: Stefania Cella, Psicoanalista SPI e IPA-Rossana Gentile, Psicoanalista SPI e IPA-Marisa Foglia, Psicoanalista SPI e IPA-Lorenzo Rocco, Psicoanalista SPI e IPA

19.30 Questionario finale, valutazione gradimento e chiusura congresso

 

 

 

 

SABATO 11 GIUGNO

MUSEO DEL SANNIO

 

Coffee Break di benvenuto

08.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI E SALUTO DIRIGENZA (Direttore Generale Gennaro Volpe- Direttore Sanitario Maria Concetta Conte e Coordinatore DSM)

Chair Maria Luisa Califano, Psicoanalista SPI e IPA

09.00 I Setting delle attività riabilitative Maria Luisa Califano

09.20 Elvia Fasulo, Medico già responsabile Centro Diurno UOCSM BN

“Riabilitazione Psichiatrica e Recovery”

10.30 Rossana Calvano, Psicoanalista SPI e IPA Il metodo e la cura del setting nel campo della riabilitazione psichiatrica”

11.40 Giuseppe Stanziano, Psicoanalista SPI e IPA

Il setting a disagio. Limiti e risorse dell’intervento nelle istituzioni.

13.00 Discussione

13.30 -15.00 Pausa pranzo

SALA UOCSM BN

15.00-19.30 Quattro Gruppi di approfondimento teorico e discussione materiale clinico

Tutor: Monica Conte, Psicoanalista SPI e IPA – Santa Parrello, Psicoterapeuta, Docente UniNa Federico II

Castria Raffaele, Regista

19.30 Questionario finale, valutazione gradimento e chiusura congresso

 

 

 

INFO

 

Provider: Azienda Sanitaria Locale Benevento, via Oderisio,1 82100 Benevento –  ID 20

 

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

BENEVENTUM SRL

VIA ARENA 16

82034 GUARDIA SANFRAMONDI (BN)

E-mail: beneventum.srl@beneventum.it

 

DESTINATARI

MEDICI TUTTE LE DISCIPLINE, PSICOLOGI, BIOLOGI, INFERMIERI, ASSISTENTI SOCIALI TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA, FISIOTERAPISTI

 

CREDITI FORMATIVI: 9 crediti per ogni giornata formativa

Segreteria Scientifica: Dipartimento Di Salute Mentale

Patrocini: Amministrazione Provinciale Di Benevento E Centro Psicoanalitico Napoletano

 


save the date def

TITOLO ABOUT THE NOSE ED OLTRE

SECONDO CONGRESSO STABIESE DI RINOLOGIA

DATA INIZIO E FINE 09/04/2022 e 10/04/2022
TIPOLOGIA EVENTO Residenziale
ID EVENTO
CREDITI FORMATIVI 10
COSTO 150 i.c.

La quota comprende: kit congressuale, lavori scientifici, coffee e lunch e attestato di partecipazione. La quota non comprende il pernottamento.

A CHI È RIVOLTO OTORINOLARINGOIATRI, MEDICI DI MEDICINA GENRALE (MEDICI DI FAMIGLIA), PEDIATRI, CHIRURGHI MAXILLOFACCIALI, CHIRURGHI PLASTICI, PNEUMOLOGI E ALLERGOLOGI
DOVE TOWERS HOTEL SORRENTO COAST

CASTELLAMMARE DI STABIA, VIA SORRENTINA 145

 

OBIETTIVI FORMATIVI E AREA FORMATIVA Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO dr. Giancarlo Capasso
RAZIONALE

 

In un mondo sempre più globalizzato e digitalizzato in cui l’accesso all’informazione tramite internet è sempre più diffuso, é fondamentale il ruolo degli operatori sanitari per indirizzare i pazienti in modo chiaro, secondo concetti scientifici univoci e codificati.

Obiettivo del convegno è quello di promuovere,  un modello di percorso diagnostico e terapeutico delle principali patologie Otorinolaringoiatriche che si basi su concetti scientifici oggettivi e condivisi, arricchiti dall’esperienza personale di validissimi relatori. Particolare attenzione sarà data, nei momenti dedicati alla discussione, all’interazione tra partecipanti, relatori e moderatori al fine di rendere maggiormente fruibili gli argomenti trattati.

PROGRAMMA

 

SABATO 09 APRILE 2022

 

8:00    REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

 

8:45    SALUTO AUTORITA’ E PRESENTAZIONE DEL CONVEGNO

 

I SESSIONE

Presidente: Giuseppe Villari

Moderatori: Maurizio Ruosi, Filippo Ricciardiello, Luca Moscillo

 

9:00 La fisiologia naso-sinusale (Mario Gamerra)

 

9:20 Il ruolo dei turbinati nella ostruzione nasale. Evoluzione delle tecniche chirurgiche nel

 

trattamento della ipertrofia dei turbinati nel corso degli anni (Nicola Mirra -Silvio Mirra)

 

9:40 La settoplastica (Bernardino Cassiano)

 

10:00 Osas nell’adulto. Inquadramento diagnostico e terapia (Ignazio Tasca)

 

10:20 Osas nel bambino. Inquadramento diagnostico e terapia (Nicola Mansi)

 

Le nuove tecnologie al servizio dell’Otorinolaringoiatria

 

10:40 La tonsillectomia mediante l’uso delle Radiofrequenze (Giancarlo Capasso)

 

11: 00 Discussione su tutti gli argomenti trattati e confronto tra relatori e platea

 

11:30 Coffee break

 

II SESSIONE

Presidente: Erik D.V.E.A. Esposito

Moderatori: Antonio Cesaro, Giuseppe Ripa, Arturo Armone Caruso

 

11:40 L’ostruzione nasale cronica nel bambino, le otiti ricorrenti e l’otite siero-mucosa (Luigi Malafronte)

 

12:00 L’ostruzione nasale cronica nell’adulto e la sordità rinogena (Giuseppe Malafronte)

 

12:20 Le allergie respiratorie. Rinite allergica e asma (Antonio Ponticiello)

 

12:40 Anatomia Patologica della poliposi nasale (Antonio Quartuccio)

 

13:00 Discussione su tutti gli argomenti trattati e confronto tra relatori e platea

 

13:30   LUNCH

 

III SESSIONE

Presidente: Sabato Leo

Moderatori: Americo Mastella Massimo Mesolella Domenico Porpora

 

 

14:20    Maxillectomia Endoscopica con l’ausilio di Video HD e 4 K (Domenico Di Maria)

 

14:40   La polisonnografia (Federica Granato)

 

15:00 Tecniche miniinvasive per l’ablazione dei noduli tiroidei (Alfonso Bencivenga)

 

15:20 L’emicrania vestibolare Video HIT e Functional HIT: l’evoluzione della diagnosi

in Vestibologia (Vincenzo Marcelli)

 

15:40 Discussione su tutti gli argomenti trattati e confronto tra relatori e platea

 

16.00 Alterazioni di gusto e olfatto nel remodelling da infiammazione Th1-Th2 e disfunzione olfatto-gustativa (Carlo Maurizio De Luca)

 

17:20 Chiusura prima giornata

 

DOMENICA 10 APRILE 2022

 

9:30 TAVOLA ROTONDA: L’APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE AL PAZIENTE RONCOPATICO

 

Presidente: Marco Manola

Moderatori: Elena Cantone, Luigi Sodano

 

PARTECIPANO: Maurizio Ruosi – Francesco De Chiara – Antonio Ponticiello – Domenico Di Maria – Paolo Marcolin

 

12:30 Chiusura lavori, prova di apprendimento e consegna attestati

 


TITOLO ORL IN PRATICA

 

DATA INIZIO E FINE 15/03/2022-31/12/2022
TIPOLOGIA EVENTO Fad Asincrona
ID EVENTO in fase di accreditamento
CREDITI FORMATIVI 28
COSTO 150 i.c. (per i soci AICO e GRUPPO CAMPANO ORL euro 100 i.c.
A CHI È RIVOLTO ORL, PEDIATRI, AUDIOLOGI, MMG, CONTINUITA’ ASSISTENZIALE, LOGOPEDISTI, AUDIOMETRISTI, AUDIOPROTESISTI, FISIATRI, FISIOTERAPISTI, CHIRURGO MAXILLO FACCIALE
DOVE www.fad-beneventum.it
OBIETTIVI FORMATIVI E AREA FORMATIVA Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO dr. Domenico Di Maria
RAZIONALE

 

L’evento formativo “ORL IN PRATICA – WEBINAR ORL” è il risultato di un percorso di confronto scientifico, a cura delle associazioni scientifiche Gruppo Campano ORL ed Associazione degli Otorinolarigoiatri Ospedalieri del Centro-Sud, svoltosi nel 2021 attraverso la formula dei webinar.

I Relatori, rappresentanti del meglio della ORL italiana ed internazionale, hanno esposto argomenti di grande interesse scientifico, professionale e pratico in specifiche ambiti ultraspecialistici della otorinolaringoiatria.

Ogni capitolo rispetta il format di un aggiornamento snello per fornire i concetti fondamentali ed operativi necessari per una moderna e sempre più competente professione di Otorinolaringoiatra.

L’evento nei suoi capitoli tratta tutte le tematiche di pertinenza ORL: patologie infiammatorie, neoplastiche e cronico-degenerative di orecchio, naso, gola e collo, la diagnosi ed il trattamento delle ipoacusie infantili e dell’adulto, delle vertigini, dell’OSAS, gli aspetti ORL della infezione da SARS-COV2, gli aspetti riabilitativi dei pazienti con disturbi del linguaggio, della deglutizione, dell’equilibrio ed ipoacusici.

 

PROGRAMMA

 

TITOLI DEL PROGRAMMA (video)

Ionna Franco Relatore Le lesioni del cavo orale
Manola Marco Moderatore Le lesioni del cavo orale
Malafronte Giuseppe Relatore Update sulla stapedoplastica e l’ossiculoplastica
Panetti Giuseppe Moderatore Update sulla stapedoplastica e l’ossiculoplastica
Presutti Livio Relatore La diagnosi e la terapia del neurinoma dell’acustico
Laudadio Pasquale Moderatore La diagnosi e la terapia del neurinoma dell’acustico
Motta Gaetano Presidente Olfatto e SARS-COV2
Cantone Elena Relatore Olfatto e SARS-COV2
Armone Caruso Arturo Moderatore Olfatto e SARS-COV2
Messina Aldo Relatore Acufeni e vertigini: le cicatrici otoneurologiche degli anziani
Leo Sabato Moderatore Acufeni e vertigini: le cicatrici otoneurologiche degli anziani
de Campora Luca Relatore La patologia infiammatoria delle Ghiandole Salivari
Lombardo Nicola Moderatore La patologia infiammatoria delle Ghiandole Salivari
Villari Domenico Relatore La gestione ambulatoriale, medica e chirurgica del colesteatoma
Alicandri Ciufelli Matteo Moderatore La gestione ambulatoriale, medica e chirurgica del colesteatoma
Vacalebre Arcadio Relatore I disturbi della deglutizione
Montanaro Carmine Moderatore I disturbi della deglutizione
Domenico Di Maria Relatore Le lesioni monolaterali naso-sinusali
Villari Giuseppe Moderatore Le lesioni monolaterali naso-sinusali
Radici Marco Relatore I lembi microvascolari nella ricostruzione del cavo orale
Ionna Franco Moderatore I lembi microvascolari nella ricostruzione del cavo orale
Capasso Pasquale Relatore Up-date nella gestione del paziente Osas: dalla diagnosi al trattamento
Filosa Barbara Moderatore Up-date nella gestione del paziente Osas: dalla diagnosi al trattamento
Tortoriello Giuseppe Relatore Workup diagnostico nel cancro della laringe
Di Maria Domenico Moderatore Workup diagnostico nel cancro della laringe
de Campora Luca Relatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Bosco Gerardo Relatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Schiavon Maurizio Relatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Marcolin Paolo Moderatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Balbi Massimo Relatore Terapia medica e chirurgica della poliposi nasale
Scarano Emanuele Moderatore Terapia medica e chirurgica della poliposi nasale
Galfano Mario Relatore La chirurgia robotica in ORL
Magaldi Luciano Moderatore La chirurgia robotica in ORL
Ricciardiello Filippo Relatore Carcinoma orofaringeo ed HPV fra dubbi e certezza
Larotonda Gennaro Moderatore Carcinoma orofaringeo ed HPV fra dubbi e certezza
Marcelli Vincenzo Relatore Il deficit vestibolare acuto
Scarpa Alfonso Moderatore Il deficit vestibolare acuto
Caporale Claudio Donadio Relatore Tumori cutanei maligni non melanotici della testa e del collo
Ciabattoni Andrea Moderatore Tumori cutanei maligni non melanotici della testa e del collo
D ‘Ecclesia Aurelio Relatore la DCR
Ruosi Maurizio Moderatore la DCR
Califano Luigi Relatore La diagnostica ambulatoriale delle vertigini
Ciammetti Gianluca Moderatore La diagnostica ambulatoriale delle vertigini
Cassiano Bernardino Relatore La cefalea rinogena
Mirra Nicola Moderatore La cefalea rinogena
Raso Nando Relatore Il workup diagnostico e la chirurgia parotidea
Bava Gianluca Moderatore Il workup diagnostico e la chirurgia parotidea
Tassone Domenico Relatore I tumori differenziati della tiroide: attuali indicazioni chirurgiche
Camaioni Angelo Moderatore I tumori differenziati della tiroide: attuali indicazioni chirurgiche
della Volpe Antonio Relatore La diagnostica ed il trattamento delle ipoacusie in età infantile
Bottero Sergio Moderatore La diagnostica ed il trattamento delle ipoacusie in età infantile

 


Titolo evento Tumori BRCA correlati: nuove strategie preventive e terapeutiche

Focus 2021: Tumore dell’Ovaio

 

Id evento 54- 327851/1
Data inizio 06 OTTOBRE 2021 dalle 14.30 alle 16.00
Data fine 20 OTTOBRE 2021 dalle14.30 alle 16.00
Dalle ore … alle ore ORE FORMATIVE 3
Sede PRESSO: https://fad.beneventum.it via Arena 16 – 82034 Guardia Sanframondi

URL: http://www.fad-beneventum.it/course/view.php?id=86

 

Edizione 1
Destinatari Medico Chirurgo (Oncologia, Anatomia Patologica, Chirurgia, Ginecologia e Ostetricia)

Farmacista (Farmacia Ospedaliera; Farmacia Territoriale);

Biologo;

 

Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 50
Obiettivi formativi e area

formativa

Linee guida – protocolli – procedure (2)
Numero crediti 4.5

Razionale

Il carcinoma ovarico è la forma di tumore maligno più frequente nella gonade femminile, rappresenta anche la principale causa di morte per tumore ginecologico nei paesi sviluppati. Trattare il carcinoma attraverso un approccio multidisciplinare che possa collegare gli esperti ed unire le diverse competenze professionali in un unico team d’intervento, diventa l’obiettivo strategico che ogni Ospedale dovrebbe mettere in atto al fine di trattare il paziente a tutto tondo attraverso azioni rapide e sinergiche.

Il cancro dell’ovaio rappresenta circa il 30% di tutti i tumori maligni dell’apparato genitale femminile ed occupa il decimo posto per incidenza tra tutti i tumori femminili. Il fattore di rischio più studiato e quello della familiarità: nelle donne con storia familiare di cancro ovarico e cancro della mammella il rischio di ammalarsi e incrementato. Inoltre, le donne portatrici di mutazioni geniche di BRCA1 e BRCA2 sono maggiormente predisposte allo sviluppo di carcinoma ovarico e mammario. Ad oggi non esiste un test di screening che ci permetta di effettuare prevenzione di tale patologia. Il tumore ovarico nella maggioranza dei casi (circa l’80%) si presenta allo stadio III/IV poiché e una patologia subdola, caratterizzata dall’insorgenza tardiva di sintomi vaghi e aspecifici, come ad esempio il dolore e/o gonfiore addominale. Il corso vuole proporre un approfondimento sulle chance di trattamento medico e chirurgico, le caratteristiche genetiche e molecolari della patologia attraverso un approccio multidisciplinare.

Il corso vedrà la presenza di esperti e si tratteranno i principali temi legati alla patologia: dal ruolo dell’imaging radiologico ed ecografico per valutare la massa tumorale, alla centralità dell’anatomopatologo, la chirurgia primaria e della recidiva, fino al percorso del paziente in fase post-operatoria con l’impiego della chemioterapia

Programma 1ª giornata

14.00 Registrazione partecipanti  
14.30 Presentazione del corso Sabino De Placido
14:40 Il counseling oncogenetico: valutazione del rischio oncogenetico ed indicazioni al test genetico Carmine De Angelis
15:00 Il test genetico germline: BRCA1/2 and beyond Ettore Domenico Capoluongo
15:20 L’importanza della chirurgia nei tumori ovarici: l’approccio chirurgico nelle pazienti con nuova diagnosi di tumore ovarico Giuseppe Bifulco
15:40 La chirurgia profilattica nelle pazienti portatrici di mutazioni BRCA1/2 Pierluigi Giampaolino
16:00 Discussione sulle tematiche svolte e chiusura della prima giornata Sabino De Placido
     

 

Programma 2ªgiornata

14.00 Registrazione partecipanti  
14.30 L’impatto della diagnostica molecolare sulla pratica clinica: Il test somatico BRCA1/2 e l’HRD Giancarlo Troncone

Umberto Malapelle

14.50 Il carcinoma ovarico – Le più recenti evidenze sul trattamento di prima linea Carmine De Angelis
15.10 Il trattamento della recidiva Sara Parola
15.30 La gestione degli eventi avversi degli inibitori di PARP Pietro De Placido
15.50 Discussione sulle tematiche svolte Sabino De Placido
16.00 Chiusura dei lavori  

 

ACRONIMI

BRCA1 (dall’inglese BReast CAncer gene 1) breast (seno) e cancer (cancro)

BRCA2 (dall’inglese BReast CAncer gene 2) breast (seno) e cancer (cancro)

BRCA Sigla di Breast Cancer, «cancro della mammella». BRCA-1 e BRCA-2 sono chiamati due geni, localizzati rispettivamente sui cromosomi 17 e 13, coinvolti nell’insorgenza della forma ereditaria autosomica dominante del carcinoma della mammella (5-10% dei casi ).

PARP –  poli-ADP ribosio polimerasi

HRD   deficit della ricombinazione omologa


Titolo evento

XVII CONVEGNO TERRA DI LAVORO

PROGRESSI IN ONCOLOGIA

 

Id evento 54-329102/1
Data inizio e Data fine 12 OTTOBRE 2021
Dalle ore … alle ore Dalle 15.30 alle 17.35 NR.2 ORE FORMATIVE
Sede SEDE: http://www.fad-beneventum.it, VIA ARENA, 16 – 82034 GUARDIA SANFRAMONDI

URL: http://www.fad-beneventum.it/course/view.php?id=87

 

Edizione 1
Destinatari Medici chirurghi (Tutte le discipline), Farmacia (Territoriale e Ospedaliera), Infermieri, Biologi
Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 30
Obiettivi formativi e area

formativa

Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)
Numero crediti 3

Razionale

I tumori rappresentano le più frequenti patologie che colpiscono il genere umano

In occasione del XVII Corso Provinciale “Terra di Lavoro” saranno oggetto di confronto e discussione una serie di “hot points” relativi a tematiche di attuale interesse nell’ambito dei tumori ad elevata incidenza e ad alto impatto sociale. La rapida evoluzione delle conoscenze, anche in questo ambito, ha permesso di modificare in maniera sostanziale la storia naturale di queste malattie, sia con l’introduzione nella pratica clinica di nuovi farmaci ad attività selettiva anche attraverso la strutturazione di una vera e propria strategia terapeutica. Il corso ECM, organizzato in modalità Webinar (Fad Sincrona), affronterà tematiche determinanti relative al carcinoma mammario, ovarico, prostatico e l’epatocarcinoma. Obiettivo dell’incontro sarà fornire spunti di riflessione circa gli avanzamenti nell’ambito di alcune patologie oncologiche ed affrontare la complessità della patologia oncologica cercando di delineare possibili algoritmi terapeutici di agevole riproducibilità nella pratica clinica corrente.

Programma

15:00 Iscrizione e accesso online in piattaforma digitale

Moderatore: Enrico Barbato

15:30 Il trattamento del carcinoma mammario metastatico ER+/HER2-

Anna Diana

15:50 Discussione interattiva (Vincenzo Ceparano, Luigia Zinno, Giovanna Esposito)

15:55 L’inibizione di PARP nei tumori dell’ovaio – Carmine De Angelis

16:15 Discussione interattiva (Vincenzo Ceparano, Luigia Zinno, Giovanna Esposito)

16:20 Il carcinoma prostatico metastatico: nuovi algoritmi terapeutici- Annachiara Carratù

16:40 Discussione interattiva (Vincenzo Ceparano, Luigia Zinno, Giovanna Esposito)

16.45 La terapia medica dell’epatocarcinoma: attualità terapeutiche- Guido Giordano

17:05 Discussione interattiva (Vincenzo Ceparano, Luigia Zinno, Giovanna Esposito)

17:10 Emesi: dalla prevenzione alla terapia -Maria Grazia Massaro

17:30 Discussione interattiva (Vincenzo Ceparano, Luigia Zinno, Giovanna Esposito)

17.35  Chiusura dei lavori e conclusioni a cura di Enrico Barbato

Comunicazione ai partecipanti delle modalità per accedere al questionario ECM

Tabella Acronimi:

ER+/HER2- Estrogen Receptors

PARP Poli-ADP ribosio polimerasi


Titolo evento

Algodistrofia: i dubbi dell’ortopedico

 

Id evento 54- 330706/1

 

Data inizio 04/11/2021
Dalle ore … alle ore Dalle 16.30 alle 18.30 ore formative 2
Sede SEDE: NAPOLI 4 novembre 2021 – Grand Hotel Oriente Via A. Diaz, 44 -80134 Napoli

 

Edizione 1
Destinatari ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA, MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

 

Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 20
Obiettivi formativi e area

formativa

Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)
Numero crediti 2.6

RAZIONALE

La sindrome algodistrofica, meglio definita come CRPS

(Complex Regional Pain Syndrome) di tipo I, è una malattia rara che si presenta con manifestazioni cliniche e reperti strumentali abbastanza eterogenei, quali dolore, alterazioni vasomotorie e sud motorie, rigidità articolare ed edema osseo, che possono evolvere verso la cronicizzazione e disabilità.

L’ortopedico è lo specialista che spesso si confronta con il paziente affetto da tale condizione, considerando che gli eventi traumatici costituiscono il principale fattore favorente l’insorgenza dell’algodistrofia.

La gestione delle varie fasi dell’approccio specialistico all’algodistrofia richiede un’attenta valutazione clinico-strumentale che risulta piuttosto spinosa, in considerazione della complessità fisiopatologica che caratterizza tale condizione.

Conseguentemente, innumerevoli interventi farmacologici e non farmacologici sono stati proposti per il trattamento dell’algodistrofia, spesso con risultati deludenti.

L’incontro prevederà interventi dedicati all’approfondimento di tematiche chiave per l’ortopedico, quali la relazione tra edema osseo e algodistrofia e le insidie diagnostiche e terapeutiche nella gestione del paziente affetto da tale sindrome, con una proposta operativa per il management appropriato dell’algodistrofia.

Ogni intervento sarà seguito da una discussione sui temi trattati per consentire un coinvolgimento attivo dei partecipanti.

 

PROGRAMMA

16.00 – 16.30                   Welcome coffee

16.30 – 16.40                Introduzione

Giovanni Iolascon

16.40 – 17.00                Algodistrofia: edema osseo dolorosa o CRPS tipo 1?

Giovanni Iolascon

17.00 – 17.10                  Discussant

Gerardo Giudice

17.10 – 17.25                La diagnosi: i dubbi clinici e i dubbi strumentali

Giuseppe Toro

17.25 – 17.35                Discussant

Alfredo Bottigliero

17.35– 17.50           L’algodistrofia: dubbi e certezze della terapia farmacologica

Antimo Moretti

17.50 – 18.00                Discussant

Fabio Cautiero

18.00 – 18.15                Proposta di algoritmo per il management dell’algodistrofia

Antimo Moretti

18.15-18.30                  Discussione e Conclusioni

Giovanni Iolascon

TABELLA ACRONIMI

CRPS tipo 1: Complex Regional Pain Syndrome di tipo I


Titolo evento La gestione ambulatoriale del paziente con patologie urologiche

 

Id evento 54-332483
Data inizio 06/11/2021
Dalle ore … alle ore Dalle 11.30 alle 12.30 ORE FORMATIVE 1
Sede SEDE: BENEVENTUM SRL VIA ARENA 16 82034 GUARDIA SANFRAMONDI – fad-beneventum.it

 

URL: https://www.fad-beneventum.it/course/view.php?id=91

 

Edizione 1
Destinatari MEDICI CHIRURGHI
Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 50
Obiettivi formativi e area

formativa

Obiettivi formativi tecnico professionali: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)
Numero crediti 1.5

Razionale

Il programma prevede un quadro della situazione prostatica dopo i 50 anni e le prospettive terapeutiche già consolidate e nuove. Il discorso è rivolto ai medici di Medicina Generale, per un giusto inquadramento nella popolazione che invecchia, offrendo strumenti per diagnosi basilare e terapia di primo livello per poi indirizzare verso lo specialista

Migliorare le criticità attraverso la conoscenza e condivisione di linee-guida, protocolli ed evidenze scientifici

 

 

Programma

h. 11.20 Registrazione e accreditamento in piattaforma

h.11.30 Novità nella diagnosi e terapia dell’ipertrofia prostatica benigna
(Dott. Valerio Beatrici)

h.11.50 Discussione

h.12.00 Le cistiti acute e croniche: inquadramento diagnostico ed approccio terapeutico ragionato
(Dott. Valerio Beatrici)

h.12.20 Discussione

h.12.30 Conclusioni e chiusura lavori (Dott. Valerio Beatrici)


Titolo evento Il carcinoma prostatico: identificare, gestire e curare la persona con carcinoma prostatico

 

Id evento 54-333379/1
Data inizio 19/11/2021
Data fine 19/11/2021
Dalle ore … alle ore Dalle ore 14.30 alle 17.30 ORE FORMATIVE 3
Sede PRESSO

Casa di Cura Dott. Prof. Luigi Cobellis S.r.l.  snc

C.da Badia, 84078 Vallo della Lucania SA

 

 

Edizione 1
Destinatari MEDICI,INFERMIERI, TSLM,TSRM
Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 30
Obiettivi formativi e area

formativa

Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza – profili di cura (3)
Numero crediti 3

RAZIONALE

ll tumore della prostata rappresenta la patologia neoplastica per la quale abbiamo assistito, negli ultimi anni, a notevoli progressi terapeutici. D’altra parte, al fine di una corretta gestione del planning terapeutico, è necessario un approccio iniziale di tipo multidisciplinare. Questo approccio è la chiave per il successo terapeutico e coinvolge più figure mediche, garantendo ai pazienti la possibilità di usufruire di soluzioni terapeutiche sempre più efficaci, tollerabili e personalizzate. In questa ottica l’Oncologo è chiamato ad uno sforzo importante non solo per l’aggiornamento riguardante le singole molecole di cui dispone, ma soprattutto per un loro razionale utilizzo. Durante l’evento verranno trattate in modo approfondito tutte le tematiche sul carcinoma prostatico in maniera interattiva, dando ampio spazio alla discussione ed alla interazione tra docenti e discenti.

Programma scientifica

14.30 Saluti e apertura dei lavori – Luigi Cobellis, Aniello Cavaliere, Antonio Febbraro

14.45 – 15.15 Il punto di vista del radiologo – Maria Eleonora Satta

15.15 – 15.45 Il punto di vista dell’urologo – Aniello Cavaliere

15.45 – 16.15 Il punto di vista dell’oncologo – Antonio Febbraro

16.15 – 16.45 Il punto di vista del radioterapista – Davide Di Gennaro

16.45 – 17.00 Novità sulle terapie ormonali di nuova generazione nel trattamento del carcinoma prostatico metastico ormonosensibile e castrazione resistente – Laura Pesce

17.00- 17.30 Discussione finale Luigi Cobellis, Aniello Cavaliere, Antonio Febbraro, Maria Eleonora Satta, Davide Di Gennaro, Laura Pesce, Mautone Pantaleone

17.30 Chiusura dei lavori e questionario ECM.

1 2 3 7