CORSO DI FORMAZIONE TEORICO-CLINICO

L’ISTITUZIONE E I SETTING AMBULATORIALI DELLA CURA – 9 Aprile 2022 ID EVENTO 20-4488

I SETTING DEL CENTRO DCA – 7 Maggio 2022 ID EVENTO 20-4510

I SETTING DELLE ATTIVITA’ RIABILITATIVE – 11 Giugno 2022 ID EVENTO 20-4511

 

PRESSO MUSEO DEL SANNIO, Piazza Santa Sofia, 82100 Benevento

E SALA UOCSM BN, via Trieste e Trento, n.1 82100 Benevento

RESPONSABILE SCIENTIFICO: DOTT.SSA MARIA LUISA CALIFANO

Obiettivo formativo: Integrazione interprofessionale e multiprofessionale, interistituzionale (8)

 

Razionale

L’istituzione, con le  regole che ne strutturano l’organizzazione e i suoi rapporti con il contesto sociale allargato, si caratterizza come un contenitore talvolta protettivo, talvolta persecutorio, per la relazione di cura che si sviluppa nei setting ambulatoriali istituzionali. La possibilità di ripensare l’esperienza clinica, acquisita negli anni di attività territoriale, consente di migliorare la valenza curativa degli interventi pluridisciplinari necessari per accogliere e curare una patologia complessa come quella che caratterizza il disagio mentale. Il corso intende offrire agli operatori l’opportunità di fruire dell’esperienza di esperti nel campo dell’organizzazione dell’assistenza psichiatrica territoriale, attraverso un confronto e dibattito sui temi trattati.

SABATO 09 APRILE 2022

Coffee Break di benvenuto

08.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI E SALUTO DIRIGENZA (Direttore Generale Gennaro Volpe- Direttore Sanitario Maria Concetta Conte e Coordinatore DSM)

09.00 I Setting  Silvana Lombardi, Psicoanalista SPI e IPA, Presidente CNP

Chair Elvira Lamparelli, Psichiatra, Psicoterapeuta IPG

09.20 Guelfo Margherita, Psicoanalista SPI e IPA

“Chi cura chi: tra paziente, terapeuta, equipe, istituzione, burocrazie, campo sociale”

10.30 Gemma Zontini, Psicoanalista SPI e IPA

“Parole ed emergenza: considerazioni partendo dall’esperienza”

11.40 Giovanna Cochiarella, Psicoanalista SPI e IPA

“Pensare nelle istituzioni, la funzione psicoanalitica”

13.00 Discussione

13.30 -15.00 Pausa pranzo

SALA UOCSM BN

15.00-19.30 Quattro Gruppi di approfondimento teorico e discussione materiale clinico

Tutor: Francesco Gucci, Psicoanalista SPI e IPA – Elvira Lamparelli, Psichiatra, Psicoterapeuta IPG

Guelfo Margherita, Psicoanalista SPI e IPA – Raffaello Russo, Psicoanalista SPI e IPA

19.30 Questionario finale e chiusura congresso

 

 

 

 

SABATO 7 MAGGIO

MUSEO DEL SANNIO

 

Coffee Break di benvenuto

08.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI E SALUTO DIRIGENZA (Direttore Generale Gennaro Volpe- Direttore Sanitario Maria Concetta Conte e Coordinatore DSM)

09.00 I Setting del Centro DCA Diego Marino, Dirigente Medico, Responsabile Centro DCA

Chair Diego Marino

09.20 Paolo Cotrufo, Psicoanalista SPI e IPA

“Quale setting per un corpo che non vibra?”

10.30 Manuela Fraire, Psicoanalista SPI e IPA

“Nelle parole e nello sguardo dell’operatore”

11.40 Mirella Galeota, Psicoanalista SPI e IPA

”Il setting tra infanzia e adolescenza”

13.00 Discussione

13.30 -15.00 Pausa pranzo

SALA UOCSM BN

15.00-19.30 Quattro Gruppi di approfondimento teorico e discussione materiale clinico

Tutor: Stefania Cella, Psicoanalista SPI e IPA-Rossana Gentile, Psicoanalista SPI e IPA-Marisa Foglia, Psicoanalista SPI e IPA-Lorenzo Rocco, Psicoanalista SPI e IPA

19.30 Questionario finale, valutazione gradimento e chiusura congresso

 

 

 

 

SABATO 11 GIUGNO

MUSEO DEL SANNIO

 

Coffee Break di benvenuto

08.30 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI E SALUTO DIRIGENZA (Direttore Generale Gennaro Volpe- Direttore Sanitario Maria Concetta Conte e Coordinatore DSM)

Chair Maria Luisa Califano, Psicoanalista SPI e IPA

09.00 I Setting delle attività riabilitative Maria Luisa Califano

09.20 Elvia Fasulo, Medico già responsabile Centro Diurno UOCSM BN

“Riabilitazione Psichiatrica e Recovery”

10.30 Rossana Calvano, Psicoanalista SPI e IPA Il metodo e la cura del setting nel campo della riabilitazione psichiatrica”

11.40 Giuseppe Stanziano, Psicoanalista SPI e IPA

Il setting a disagio. Limiti e risorse dell’intervento nelle istituzioni.

13.00 Discussione

13.30 -15.00 Pausa pranzo

SALA UOCSM BN

15.00-19.30 Quattro Gruppi di approfondimento teorico e discussione materiale clinico

Tutor: Monica Conte, Psicoanalista SPI e IPA – Santa Parrello, Psicoterapeuta, Docente UniNa Federico II

Castria Raffaele, Regista

19.30 Questionario finale, valutazione gradimento e chiusura congresso

 

 

 

INFO

 

Provider: Azienda Sanitaria Locale Benevento, via Oderisio,1 82100 Benevento –  ID 20

 

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

BENEVENTUM SRL

VIA ARENA 16

82034 GUARDIA SANFRAMONDI (BN)

E-mail: beneventum.srl@beneventum.it

 

DESTINATARI

MEDICI TUTTE LE DISCIPLINE, PSICOLOGI, BIOLOGI, INFERMIERI, ASSISTENTI SOCIALI TECNICO DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA, FISIOTERAPISTI

 

CREDITI FORMATIVI: 9 crediti per ogni giornata formativa

Segreteria Scientifica: Dipartimento Di Salute Mentale

Patrocini: Amministrazione Provinciale Di Benevento E Centro Psicoanalitico Napoletano

 


TITOLO

AGGIORNAMENTO REGIONALE CAMPANO POST-CONGRESSI

“IL CARCINOMA POLMONARE NON A PICCOLE CELLULE”

 Aggiornamento Post ASCO

 

DATA INIZIO E FINE 17/06/2021
TIPOLOGIA EVENTO Webinar
ID EVENTO 54-317605
CREDITI FORMATIVI 3
COSTO GRATUITO

 

A CHI È RIVOLTO Biologi, Farmacisti (territoriali ed ospedalieri), Medici (tutte le discipline), Tecnici sanitari di radiologia medica, Tecnici sanitari di laboratorio biomedico
DOVE Il corso è fruibile in e-learning (quindi online) sulla nostra piattaforma certificata per la formazione a distanza secondo le pertinenti norme applicabili. Il corso è disponibile dalle ore 15.00 alle ore 17.25 del 17/06/2021
OBIETTIVI FORMATIVI E AREA FORMATIVA Linee guida – protocolli – procedure (2)

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Cesare Gridelli

 

FRUIZIONE DEL CORSO E’ necessario effettuare la registrazione alla piattaforma

REGISTRATI ALLA PIATTAFORMA

Dopo essersi registrati

il giorno 17/06/2021:

1.     accedere alla piattaforma cliccando qui facendo il login inserendo username e password generata in fase di registrazione alla piattaforma

2.     accedere corso cliccando ACCEDI AL CORSO

PER INFO CONTATTARE LA SEGRETERIA ORG17IZZATIVA

E-MAIL:  info@beneventi.eu

 

VALIDITA’ DEL CORSO Il corso è valido su tutto il territorio nazionale
VERIFICA E VALUTAZIONE Alla conclusione del corso il partecipante effettuerà sempre sulla piattaforma online la verifica dell’apprendimento tramite test a risposta multipla con doppia randomizzazione. Lo svolgimento del questionario finale è possibile fino al terzo giorno successivo alla data del webinar (20/06/2021)
ATTESTATO Al superamento del test finale, il partecipante conseguirà l’attestato valido a tutti gli effetti di legge che potrà scaricare dalla piattaforma. In caso di non superamento del test, è possibile ripetere il questionario per 5 volte
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA BENEVENTI Srl Via Clementina Perone, n. 39 BENEVENTO

stefaniadevita@gmail.com, info@beneventi.eu tel 0824 50631

RAZIONALE

 

L’oncologia toracica è una branca in continua evoluzione e il carcinoma polmonare è uno delle neoplasie con il maggior numero di farmaci negli ultimi anni introdotti nella pratica clinica e in fase di sperimentazione. In particolare vi sono un gran numero di farmaci biologici (targeted therapies) e immunoterapici in via di sviluppo. I congressi internazionali annuali dell’ESMO (European Society of Medical Oncology), della IASLC (International Association for Study of Lung Cancer) e dell’ASCO (American Society of Clinical Oncology) sono tre appuntamenti fondamentali per la presentazione dei risultati di nuovi studi. Sta diventando sempre più difficile da parte della classe medica la partecipazione a tali congressi sia per le sedi di effettuazione molto distanti dal nostro paese con relativi alti costi, sia per le sempre più pressanti attività lavorative. Si ritiene che tenere due incontri annuali, che permettano di presentare e soprattutto discutere i dati provenienti da questi congressi avvalendosi di esperti del settore, abbia un elevato valore educazionale. Nell’ambito dell’approccio terapeutico al NSCLC, la presenza di mutazioni rappresenta un elemento fondamentale per la scelta della strategia terapeutica, poiché consente di identificare sottogruppi specifici di pazienti (oncogene addiction) che necessitano di trattamenti biologici con farmaci a bersaglio molecolare. Pertanto l’obiettivo dell’evento è quello di delineare, sulla scorta di una diagnostica molecolare di ultima generazione, la sequenza terapeutica ottimale e di razionalizzare su base scientifica l’utilizzo dei nuovi farmaci (TKI) nel trattamento del NSCLC.

 

 

 

PROGRAMMA

 

14.45 -15.00 Iscrizione e accesso online in piattaforma digitale

15.00 – 15.10 Presentazione del corso e obiettivi –Cesare Gridelli

15.10 – 15.30  Terapia NSCLC con mutazione di EGFR e trattamento post-osimertinib

Alessandro Morabito

15.30-15.50 Discussione guidata sul percorso ottimale del paziente NSCLC con mutazione di EGFR

Giovanni Pietro Ianniello, Vincenzo Montesarchio, Stefano Pepe

15.50-16.05 Immunoterapia malattia avanzata –Antonio Febbraro

16.05-16.20 Immunoterapia stadio III– Danilo Rocco            

16.20 – 16.40 Discussione guidata su Immunoterapia

Giovanni Pietro Ianniello, Vincenzo Montesarchio, Stefano Pepe

16.40 – 17.00 Il carcinoma polmonare a piccole cellule –Paolo Maione

17.00 – 17.15   Discussione guidata sul trattamento del carcinoma polmonare a piccole cellule

Giovanni Pietro Ianniello, Vincenzo Montesarchio, Stefano Pepe

17.15- 17.25 Take-home message e conclusioni –Cesare Gridelli

Compilazione questionario ECM on line

 


ISCRIZIONI APERTE
TITOLO “Gestione del paziente affetto da patologie urologiche nel periodo Covid”

 

 

DURATA dalle ore 11.30 alle ore 13.30 del 08/05/2021
TIPOLOGIA EVENTO Webinar
ID EVENTO 54-316767/1
CREDITI FORMATIVI 3
COSTO GRATUITO
A CHI È RIVOLTO MEDICI TUTTE LE DISCIPLINE
DOVE il corso è fruibile in elearning (quindi online) sulla nostra piattaforma certificata per la formazione a distanza secondo le pertinenti norme applicabili. Il corso è disponibile DALLE 11.30 ALLE 13.30  DEL 08/05/2021
OBIETTIVI FORMATIVI E AREA FORMATIVA Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)
RESPONSABILE SCIENTIFICO Prof. Andrea Benedetto Galosi, Dr. Lucio Dell’Atti
FRUIZIONE DEL CORSO E’ necessario effettuare la registrazione alla piattaforma

REGISTRATI ALLA PIATTAFORMA

Dopo essersi registrati è possibile

1.     accedere alla piattaforma cliccando qui facendo il login inserendo username e password generata in fase di registrazione alla piattaforma

2.     accedere corso cliccando ACCEDI AL CORSO

 

VALIDITA’ DEL CORSO Il corso è valido su tutto il territorio nazionale
VERIFICA E VALUTAZIONE Alla conclusione del corso il partecipante effettuerà sempre sulla piattaforma online la verifica dell’apprendimento tramite test a risposta multipla con doppia randomizzazione. Lo svolgimento del questionario finale è possibile entro il 11/05/2021
ATTESTATO Al superamento del test finale, il partecipante conseguirà l’attestato valido a tutti gli effetti di legge che potrà scaricare dalla piattaforma. In caso di non superamento del test, è possibile ripeterlo fino a 5 volte.
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Segreteria Organizzativa: Centodieci Eventi S.r.l. Sede legale: corso Garibaldi, 104 – 20121 Milano – Mail: dilemanent@hotmail.com, segreteria@centodiecieventi.it, Telefono: 0289052491 Cell. 3463191291

 

RAZIONALE

 

 

Secondo le linee Guida internazionali e nazionali il trattamento chirurgico della patologia urologica benigna deve essere rinviato al termine dell’emergenza COVID-19, ma deve essere attentamente considerato quale sia il rischio di evoluzione di tale patologia verso una condizione di urgenza per aggravamento dei sintomi, compromissione funzionale e complicanze (soprattutto infettive). La prevenzione di queste condizioni è necessaria nell’ottica di un miglior utilizzo delle risorse e per non incorrere nella futura necessità di una degenza ospedaliera.

L’indicazione al rinvio del trattamento della patologia benigna andrà inoltre rimodulata sulla base della durata dell’emergenza.

In linea di principio, ogni possibile alternativa medica in questo periodo deve considerarsi come altamente raccomandata laddove possibile e gestita dalla medicina del territorio in forte sinergia con lo Specialista Urologo. La finalità di codesto corso è quella di riuscire in un periodo di pandemia a valutare attraverso la pratica clinica quotidiana, analizzarne i vari aspetti, discutere le varie problematiche e cercare soluzioni per i casi che emergeranno come i più significativi creando un corso interattivo, pragmatico e pratico.

Si valuteranno tutte le prove attualmente disponibili su un particolare problema allo scopo di aiutare il medico a scegliere la migliore strategia gestionale per il paziente.

 

 

PROGRAMMA

Ore 11.15 Registrazione e accreditamento in piattaforma 

Moderatori: Prof. Andrea Benedetto Galosi, Dr. Lucio Dell’Atti

Ore 11.30 11.40 Introduzione ed obiettivi Prof. Andrea Benedetto Galosi

Ore 11.40-12.00 Gestione del paziente ambulatoriale affetto da IPB e terapia Dr. Piero Ronchi

Ore 12.00-12.10 Discussione con tutti i docenti

Ore 12.10-12.30 Cistiti acute e croniche e terapia Dr. Giulio Milanese

Ore 12.30-12.40 Discussione con tutti i docenti

Ore 12.40-13.00 Confronto tra MMG ed Urologo Dr. Lucio Dell’Atti

Ore 13.00-13.30 Discussione con tutti i docenti

Ore 13.30 Conclusioni e chiusura lavori Prof. Andrea Benedetto Galosi