Id evento 54- 334148/1
Data inizio 25/11/2021
Data fine 25/11/2021
Dalle ore … alle ore Dalle ore 15.20 alle 17.45 ORE FORMATIVE 2
Sede PRESSO: https://fad-beneventum.it via Arena 16 – 82034 Guardia Sanframondi

URL: https://www.fad-beneventum.it/course/view.php?id=93

Edizione 1
Destinatari (VEDI PAGINA ALLEGATA) Medico Chirurgo: (Oncologia, Anatomia Patologica, Gastroenterologia, Chirurgia Generale, Radioterapia, Medicina Interna), Infermiere.

 

Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 50
Obiettivi formativi e area

formativa

3 – Documentazione clinica. Percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza – profili di cura

Account does not support REST API.

Razionale

Il cancro colo-rettale è il terzo tumore in ordine di frequenza nell’uomo e il secondo nella donna.

Nei paesi occidentali, il tumore del colon-retto rappresenta uno dei tipi più comuni di cancro e la seconda causa principale di decesso per cancro.

Anche se la mortalità è scesa dagli anni ’90, rimane in ogni caso la seconda causa di morte per cancro in entrambi i sessi. Questa neoplasia insorge nel grosso intestino (il colon e il retto), a partire dalla proliferazione incontrollata delle cellule della mucosa (il rivestimento interno della parete intestinale).

Il tumore del colon-retto cresce lentamente e non provoca sintomi. Per lungo tempo infatti rimane asintomatico, ma, grazie ai programmi di screening, è possibile una diagnosi precoce così da poterlo prevenire e curare. I sintomi dipendono da tipo, sede ed estensione del cancro.

Obiettivo dell’incontro è il confronto dei migliori esperti della patologia neoplastica sulle ultime novità terapeutiche.

Programma

15.00 Registrazione e accesso in piattaforma on line

15.20 Introduzione e obiettivi del corso – Dott. Enrico Barbato

Moderano: Dott. Bruno Daniele – Dott. Enrico Barbato

15.30 La terapia nel carcinoma colon metastatico oltre la prima linea – Prof.ssa Chiara Carlomagno

16.00 Ruolo di trifluridina tipiracil nel carcinoma del colon retto metastatico Dott. Emiliano Tamburini

16.20   Rechallenge e reintroduzione –Dott.  Salvatore Feliciano

16.40 Linee guida nel carcinoma del colon – Dott.ssa Annunziata Auriemma

17.00 Discussione con: Tommaso Aprile, Ceparano Vincenzo, Zinno Luigia, Calogero Ester, Esposito Giovanna, Annachiara Carratù

  • Presentazione e discussione di due casi clinici

17.15 Caso clinico I – Dott.ssa Claudia Ferrara

Paziente anziano (80 anni) con carcinoma colon avanzato con localizzazioni metastatiche peritoneali e cerebrali. Il paziente in performance status scaduto è allettato ma dopo radioterapia riprende a camminare e quindi si decide per trattamento chemioterapico orale di terza linea con mantenimento della terapia per 5 mesi con una buona tollerabilità e mantenimento della deambulazione.

17.30 Caso clinico II – Dott.ssa Valentina Safina

Uomo di 60 anni con diagnosi di carcinoma del colon destro Kras (Kirsten rat sarcoma) e Braf (B-Raf proto-oncogene, serine/threonine kinase) wilde type, metastatico ab-initio e non operabile.

Il paziente viene trattato con i farmaci chemioterapici e biologici a disposizione per il carcinoma del     colon e successivamente re-trattato con anti-EGFR (già utilizzati in I linea).

17.45 Take home message e chiusura dei lavori – Dott. Enrico Barbato

Comunicazione ai partecipanti delle modalità per accedere al questionario di gradimento e di verifica ECM


ISCRIZIONI APERTE

DATA INIZIO E FINE 09/04/2021 dalle ore 15.15 alle ore 18.20

TIPOLOGIA EVENTO Webinar
ID EVENTO 54-313699/1
CREDITI FORMATIVI 4.5
COSTO GRATUITO

 

A CHI È RIVOLTO Oncologia, Anatomia Patologica, Chirurgia Generale, Farmacisti (Farmacia territoriale ed Ospedaliera) Biologi, Ginecologia e Ostetricia.
DOVE Il corso è fruibile in e-learning (quindi online) sulla nostra piattaforma certificata per la formazione a distanza secondo le pertinenti norme applicabili. Il corso è disponibile dalle ore 15.15 alle ore 18.20
OBIETTIVI FORMATIVI E AREA FORMATIVA Obiettivi formativi di sistema: Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell’evidence based practice (EBM – EBN – EBP) (1)
RESPONSABILE SCIENTIFICO Dr.ssa Sabrina Chiara Cecere
FRUIZIONE DEL CORSO E’ necessario effettuare la registrazione alla piattaforma

REGISTRATI ALLA PIATTAFORMA

Dopo essersi registrati

il giorno 09/04/2021:

1.     accedere alla piattaforma cliccando qui facendo il login inserendo username e password generata in fase di registrazione alla piattaforma

2.     accedere corso cliccando ACCEDI AL CORSO

PER INFO CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

E-MAIL:  stefaniadevita@gmail.com,  info@beneventi.eu

Tel. 0824 50631

 

VALIDITA’ DEL CORSO Il corso è valido su tutto il territorio nazionale
VERIFICA E VALUTAZIONE Alla conclusione del corso il partecipante effettuerà sempre sulla piattaforma online la verifica dell’apprendimento tramite test a risposta multipla con doppia randomizzazione. Lo svolgimento del questionario finale è possibile fino al terzo giorno successivo alla data del webinar (12/04/2021)
ATTESTATO Al superamento del test finale, il partecipante conseguirà l’attestato valido a tutti gli effetti di legge che potrà scaricare dalla piattaforma. In caso di non superamento del test, è possibile ripetere il questionario per 5 volte
SEGRETERIA ORGANIZZATIVA BENEVENTI, Via Clementina Perone, n. 39 BENEVENTO

E-MAIL:  stefaniadevita@gmail.com,  info@beneventi.eu

Tel. 0824 50631

RAZIONALE

 

Ogni anno nel mondo 239 mila donne ricevono una diagnosi di tumore ovarico: è al nono posto tra le forme tumorali e costituisce il 3 per cento di tutte le diagnosi di tumore. In Europa rappresenta il 5 per cento di tutti i tumori femminili. Il tumore dell’ovaio non dà sintomi nelle fasi iniziali fino a quando non ha raggiunto dimensioni notevoli.  Per tale motivo  è difficile identificarlo precocemente e nella maggior parte dei casi la  diagnosi viene fatta quando la malattia è in fase avanzata.

Diventa quindi fondamentale incrementare il numero di diagnosi che possono avvenire durante i controlli ginecologici di routine.

Oggi infatti il tumore è individuato in fase iniziale solo nel 10% di casi e solo il 39% delle donne riesce a sconfiggerla. Risulta quindi particolarmente importante sviluppare una conoscenza ed un’informazione diffusa su questa patologia neoplastica.

Una nuova classe di farmaci, gli anti-PARP, che sono in grado di inibire i meccanismi che riparano il DNA nelle cellule neoplastiche dell’ovaio e hanno aperto nuovi scenari nelle recidive dimostrando di aumentare significativamente la sopravvivenza libera da progressione. In Campania con la Rete Oncologica ( ROC ) si sta affrontando sostanzialmente l’adozione del modello “hub and spoke”, che prevede uno o più Centri di riferimento e ospedali periferici fortemente integrati con i primi.

I giovani oncologi, sia dei centri di riferimento che dei centri periferici, che si occupano in particolare del carcinoma ovarico sono uno stimolo sempre di più su queste tematiche.

 

 

PROGRAMMA

14.45 Registrazione e accreditamento in piattaforma

 

15.15 Introduzione ed obiettivi: Sabrina Chiara Cecere

 

15.30 – 16.45 PRIMA SESSIONE

Modera: Michele Orditura

  • Il percorso terapeutico delle pazienti con carcinoma ovarico BRCA mutate Sabrina Chiara Cecere
  • L’importanza dell’aderenza nella terapia di mantenimenti con i PARP-i Carmen Pisano
  • Tecnologie di sequenziamento di nuova generazione per la rilevazione delle mutazioni somatiche a carico di BRCA Umberto Malapelle
  • Il risultato del test BRCA: quali implicazioni per le pazienti e per i soggetti sani della famiglia? Carmine De Angelis
  • Il ruolo del farmacista Bruno Barba

 

16.45 – 17.00 Discussione con tutti i docenti

 

17.00 – 17.30 SECONDA SESSIONE

Modera: Michele Orditura

 

  • Paziente BRCA MUTATA Anna Jolanda Rispoli
  • Niraparib: dosi personalizzate e profilo di sicurezza Ilaria Spagnoletti

 

17.30 – 17.45 Discussione con tutti i docenti

 

17.45 – 18.20 Workshop

Modera: Sabrina Chiara Cecere

 

Efficacia, Aderenza, Safety e qualità di vita nella pratica clinica del carcinoma ovarico

 

Intervengono:

 

Ivana Cerillo, Giuseppina Della Vittoria Scarpati, Claudia Ferrara, Laura Attademo, Alessandra Vernaglia Lombardi, Roberta Formato, Iole Ventriglia

 

18.20  – Take home message Sabrina Chiara Cecere e chiusura dei lavori