Data 16/09/2022
Dalle ore … alle ore dalle 09.00 alle 17.00 ore formative 6
Sede HOTEL DE LA VILLE, Via Palatucci,20 – 83100 AVELLINO

 

Codice ECM 54- 354417/1
Destinatari (VEDI PAGINA ALLEGATA) Cardiologia, Cardiochirurgia, Chirurgia Vascolare, Anestesia e                        Rianimazione, Medicina Interna, Geriatria, MMG, Infermieri, Medicina E Chirurgia Di Accettazione E Di Urgenza

 

Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 100
Obiettivi formativi e area

formativa

Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)

 

Numero crediti 6

Responsabile Scientifico: Dott. Emilio Di Lorenzo

Obiettivo formativo: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)

RAZIONALE

L’evento ha come obbiettivo principale quello di fare il punto su un utilizzo razionale degli anticoagulanti diretti (DOAC) in due ampi campi,

  1. la gestione della terapia antitrombotica in prevenzione secondaria
  2. il management della fibrillazione atriale

La gestione della terapia antitrombotica in prevenzione secondaria

Le patologie cardiovascolari nelle espressioni acute e croniche rappresentano la più frequente causa di mortalità e morbilità nel mondo occidentale. Le numerose possibilità terapeutiche oggi disponibili rendono necessaria una approfondita valutazione clinica e strumentale, oltre ad una precisa stratificazione del rischio, capace di identificare le particolarità del singolo paziente al fine di applicare l’opzione terapeutica migliore. Il corso, pertanto, ha come obiettivo principale quello di fornire ai medici partecipanti, informazioni relative ai più recenti progressi e nella terapia della cardiopatia ischemica e delle principali patologie vascolari. La struttura del Corso prevede, dopo un necessario inquadramento clinico e fisiopatologico generale, la trattazione dei temi più “caldi” nel campo delle patologie cardiovascolari. Inoltre, in considerazione della necessità sempre più pressante di razionalizzare la spesa sanitaria, saranno fornite ai partecipanti le informazioni necessarie per orientare correttamente le scelte diagnostiche e terapeutiche. saranno infine discusse le linee di comportamento diagnostico-terapeutico per le varie patologie, per cercare di giungere a protocolli diagnostici condivisi. Tutti gli argomenti saranno trattati sia da un punto di vista teorico che da un punto di vista pratico con la discussione di casi clinici proposti dai relatori.

 

Il management della fibrillazione atriale

Da sempre gli inibitori della vitamina K (VKA) sono stati gli anticoagulanti orali di prima scelta per la prevenzione di trombo-embolie in pazienti con fibrillazione atriale. L’utilizzo clinico dei VKA, tuttavia, è limitato dal basso indice terapeutico e dalla necessità di uno stretto monitoraggio della terapia mediante la verifica dell’INR (International Normalized Ratio). Negli ultimi anni per la gestione del paziente con Fibrillazione Atriale le opzioni terapeutiche per il controllo del ritmo e per la prevenzione dell’ictus mediante anticoagulanti sono nettamente migliorate. Da un lato un diverso approccio per il controllo del ritmo in situazioni di emergenza e croniche dall’altro, in merito agli anticoagulanti l’ingresso degli anticoagulanti diretti (DOAC) ha significativamente modificato l’approccio clinico nella prevenzione del trombo-embolismo nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare. La stabilità della loro azione anticoagulante e la maggiore sicurezza rispetto ai VKA, infatti, hanno reso i DOAC i farmaci di prima scelta nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare. Molto rilevante, tuttavia, resta il tema dell’appropriatezza di impiego di questi farmaci, pertanto, le scelte terapeutiche debbono tener conto de profilo clinico del paziente.

PROGRAMMA

08:30  Registrazione partecipanti

SESSIONE I:              LA PREVENZIONE SECONDARIA

Moderatori:      L. Di Lorenzo – G. Galasso – P. Golino

Discussant:       G. Caiazzo, F. Manganelli, F. Vigorito

09:00 – 09:15           Il passaggio dalla fase acuta alla cronicità: il peso del rischio residuo                   C. Riccio

09:15 – 09:30           Il trattamento antitrombotico a lungo termine                                                   A. Varricchio

09:30 – 09:45           Ridurre l’LDL: presto, velocemente ed a lungo termine                                       F. Lanni

09:45 – 10:00           Il percorso di follow up: quali indagini e quando farle                                        Q. Ciampi

10:00 – 10:30           Discussione

 

10:30 – 11:00           Coffee Break

 

Moderatori:      C. Mauro – G. Napolitano – B. Villari

Discussant:       V. Ambrosini, M. Capasso, G. Eusebio

11:00 – 11:15           ShortDAPT dopo PCI                                                                                          G. Esposito

11:15 – 11:30           La singola antiaggregazione con o senza ASA                                          F. Minicucci

11:30 – 11:45           DAPT, SAPT o anticoagulazione dopo TAVI                                                          S. Capobianco

11:45 – 12:00           La terapia farmacologica ottimale nelle Sindromi Coronariche Croniche              A. D’Andrea

12:00 – 13:00           Discussione

 

SESSIONE II:             LA FIBRILLAZIONE ATRIALE

Moderatori:      M. Scherillo – G. Sibilio – C. Vecchione

Discussant:       G. Bianchino, F. Esposito, F. Rotondi

14:00 – 14:15          Epidemiologia e terapia della Fibrillazione Atriale                                                     M. Volpicelli

14:15 – 14:30           Strategie d’identificazione precoce: sarebbe utile uno screening?           A. D’Onofrio

14:30 – 14:45           Ablazione: tecniche attuali ed indicazioni                                               F. Nappi

14:45 – 15:00           Trattamento anticoagulante ottimale                                                     L. Fattore

15:00 – 15:30           Discussione

Moderatori:      C. Baldi – L. Caliendo – B. Tuccillo

Discussant:       M. Boccalatte, F. D’Onofrio, G. Macina

15:30 – 15:45           Duplice vs triplice terapia nei pazienti in F.A. sottoposti a PTCA               F. Scotto di Uccio

15:45 – 16:00           F.A. e ictus criptogenetico                                                                     F. Urraro

16:00 – 16:15           Occlusione dell’auricola sx: il paziente ideale                                          G. Quaranta

16:15 – 17:00           Discussione

17:00           Conclusioni e Compilazione questionario e val ecm


Id evento (se disponibile) 54-347452/1
Data inizio 28/05/2022
Data fine 28/05/2022
Dalle ore … alle ore 9.10 ALLE 13.10 ORE FORMATIVE 4
Sede MAGIC HOTEL Via Nazionale 2 84030 Atena Lucana

 

 

Edizione 1
Destinatari (VEDI PAGINA ALLEGATA) MMG, MEDICINA INTERNA, CARDIOLOGIA, GERIATRIA, NEUROLOGIA, NEFROLOGIA, CHIRURGIA VASCOLARE
Quota di iscrizione GRATUITO
N° Partecipanti 30
Obiettivi formativi e area

formativa

Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera (9)

 

Numero crediti 4
Responsabile Scientifico SILVIO SAPONARA

Programma scientifico

 

08.45 Registrazione partecipanti, coffe di benvenuto e saluti

 

09:00-09:10

Obiettivi del corso

Bruna Rotunno-Silvio Saponara-Antonella Paglia

 

09:10:10.00

Gestione dell’LDL durante e dopo SCA

Silvio Saponara

 

10:00-10:45

Follow up della dislipidemia nel paziente ad alto rischio cardiovascolare

Antonella Paglia

 

10:45-11:30

L’aderenza terapeutica nel paziente in prevenzione cardiovascolare secondaria

Bruna Rotunno

 

11:30-12.40

La continuità ospedale-territorio-Medico di Medicina Generale: ipotesi di percorso

Bruna Rotunno-Silvio Saponara-Antonella Paglia

 

12:40-13.10

Conclusioni e take home message

Bruna Rotunno-Silvio Saponara-Antonella Paglia

 

13:10 Compilazione questionario ECM e prova di apprendimento

 

13.30 Coffee Break rinforzato

 

 


TITOLO ORL IN PRATICA

 

DATA INIZIO E FINE 15/03/2022-31/12/2022
TIPOLOGIA EVENTO Fad Asincrona
ID EVENTO in fase di accreditamento
CREDITI FORMATIVI 28
COSTO 150 i.c. (per i soci AICO e GRUPPO CAMPANO ORL euro 100 i.c.
A CHI È RIVOLTO ORL, PEDIATRI, AUDIOLOGI, MMG, CONTINUITA’ ASSISTENZIALE, LOGOPEDISTI, AUDIOMETRISTI, AUDIOPROTESISTI, FISIATRI, FISIOTERAPISTI, CHIRURGO MAXILLO FACCIALE
DOVE www.fad-beneventum.it
OBIETTIVI FORMATIVI E AREA FORMATIVA Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere (18)

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO dr. Domenico Di Maria
RAZIONALE

 

L’evento formativo “ORL IN PRATICA – WEBINAR ORL” è il risultato di un percorso di confronto scientifico, a cura delle associazioni scientifiche Gruppo Campano ORL ed Associazione degli Otorinolarigoiatri Ospedalieri del Centro-Sud, svoltosi nel 2021 attraverso la formula dei webinar.

I Relatori, rappresentanti del meglio della ORL italiana ed internazionale, hanno esposto argomenti di grande interesse scientifico, professionale e pratico in specifiche ambiti ultraspecialistici della otorinolaringoiatria.

Ogni capitolo rispetta il format di un aggiornamento snello per fornire i concetti fondamentali ed operativi necessari per una moderna e sempre più competente professione di Otorinolaringoiatra.

L’evento nei suoi capitoli tratta tutte le tematiche di pertinenza ORL: patologie infiammatorie, neoplastiche e cronico-degenerative di orecchio, naso, gola e collo, la diagnosi ed il trattamento delle ipoacusie infantili e dell’adulto, delle vertigini, dell’OSAS, gli aspetti ORL della infezione da SARS-COV2, gli aspetti riabilitativi dei pazienti con disturbi del linguaggio, della deglutizione, dell’equilibrio ed ipoacusici.

 

PROGRAMMA

 

TITOLI DEL PROGRAMMA (video)

Ionna Franco Relatore Le lesioni del cavo orale
Manola Marco Moderatore Le lesioni del cavo orale
Malafronte Giuseppe Relatore Update sulla stapedoplastica e l’ossiculoplastica
Panetti Giuseppe Moderatore Update sulla stapedoplastica e l’ossiculoplastica
Presutti Livio Relatore La diagnosi e la terapia del neurinoma dell’acustico
Laudadio Pasquale Moderatore La diagnosi e la terapia del neurinoma dell’acustico
Motta Gaetano Presidente Olfatto e SARS-COV2
Cantone Elena Relatore Olfatto e SARS-COV2
Armone Caruso Arturo Moderatore Olfatto e SARS-COV2
Messina Aldo Relatore Acufeni e vertigini: le cicatrici otoneurologiche degli anziani
Leo Sabato Moderatore Acufeni e vertigini: le cicatrici otoneurologiche degli anziani
de Campora Luca Relatore La patologia infiammatoria delle Ghiandole Salivari
Lombardo Nicola Moderatore La patologia infiammatoria delle Ghiandole Salivari
Villari Domenico Relatore La gestione ambulatoriale, medica e chirurgica del colesteatoma
Alicandri Ciufelli Matteo Moderatore La gestione ambulatoriale, medica e chirurgica del colesteatoma
Vacalebre Arcadio Relatore I disturbi della deglutizione
Montanaro Carmine Moderatore I disturbi della deglutizione
Domenico Di Maria Relatore Le lesioni monolaterali naso-sinusali
Villari Giuseppe Moderatore Le lesioni monolaterali naso-sinusali
Radici Marco Relatore I lembi microvascolari nella ricostruzione del cavo orale
Ionna Franco Moderatore I lembi microvascolari nella ricostruzione del cavo orale
Capasso Pasquale Relatore Up-date nella gestione del paziente Osas: dalla diagnosi al trattamento
Filosa Barbara Moderatore Up-date nella gestione del paziente Osas: dalla diagnosi al trattamento
Tortoriello Giuseppe Relatore Workup diagnostico nel cancro della laringe
Di Maria Domenico Moderatore Workup diagnostico nel cancro della laringe
de Campora Luca Relatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Bosco Gerardo Relatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Schiavon Maurizio Relatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Marcolin Paolo Moderatore Patologie ORL in ambiente Normo/Iperbarico
Balbi Massimo Relatore Terapia medica e chirurgica della poliposi nasale
Scarano Emanuele Moderatore Terapia medica e chirurgica della poliposi nasale
Galfano Mario Relatore La chirurgia robotica in ORL
Magaldi Luciano Moderatore La chirurgia robotica in ORL
Ricciardiello Filippo Relatore Carcinoma orofaringeo ed HPV fra dubbi e certezza
Larotonda Gennaro Moderatore Carcinoma orofaringeo ed HPV fra dubbi e certezza
Marcelli Vincenzo Relatore Il deficit vestibolare acuto
Scarpa Alfonso Moderatore Il deficit vestibolare acuto
Caporale Claudio Donadio Relatore Tumori cutanei maligni non melanotici della testa e del collo
Ciabattoni Andrea Moderatore Tumori cutanei maligni non melanotici della testa e del collo
D ‘Ecclesia Aurelio Relatore la DCR
Ruosi Maurizio Moderatore la DCR
Califano Luigi Relatore La diagnostica ambulatoriale delle vertigini
Ciammetti Gianluca Moderatore La diagnostica ambulatoriale delle vertigini
Cassiano Bernardino Relatore La cefalea rinogena
Mirra Nicola Moderatore La cefalea rinogena
Raso Nando Relatore Il workup diagnostico e la chirurgia parotidea
Bava Gianluca Moderatore Il workup diagnostico e la chirurgia parotidea
Tassone Domenico Relatore I tumori differenziati della tiroide: attuali indicazioni chirurgiche
Camaioni Angelo Moderatore I tumori differenziati della tiroide: attuali indicazioni chirurgiche
della Volpe Antonio Relatore La diagnostica ed il trattamento delle ipoacusie in età infantile
Bottero Sergio Moderatore La diagnostica ed il trattamento delle ipoacusie in età infantile