image_pdfimage_print

La gestione del dolore neuropatico: diagnosi e terapia

Il dolore neuropatico è considerato di difficile approccio per la complessa relazione tra eziologia, patogenesi e sintomi. Spesso la sua gestione è complicata anche dalla ridotta efficacia di molti trattamenti oggi a disposizione dei clinici. I farmaci maggiormente impiegati sono gli antidepressivi e gli antiepilettici, mentre un ruolo minore è riservato a FANS ed oppioidi. Leggi di piùLa gestione del dolore neuropatico: diagnosi e terapia[…]

Spostamento evento in data da definirsi: CONSENSO INFORMATO: REALTA’ E PROSPETTIVE

Visti gli eventi calamitosi abbattutisi sul territorio della città di Benevento e provincia e vista l’impossibilità per i discenti e per tutti i relatori di raggiungere la sede congressuale l’evento in oggetto non si terrà. La data è da definirsi. Per aggiornamenti con consultare il presente sito

Oncologia Campana a Confronto 2015

RAZIONALE: La malattie terminali rappresentano patologie per le quali è necessario, con l’introduzione di nuove possibilità terapeutiche, adottare strategie per garantire un adegauto continuum terapeutico. Tra tutti i tumori umani, il carcinoma del colon è quello che negli ultimi anni, ha visto una continua ed innovativa impostazione terapeutica, grazie soprattutto alla introduzione di farmaci biologici. Leggi di piùOncologia Campana a Confronto 2015[…]

IL RUOLO E LA RESPONSABILITA’ NELLA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO

RAZIONALE A metà dell’800, Semmelweiss dimostrò efficacemente che l’ospedale poteva rappresentare un rischio per i pazienti (le donne che partorivano per strada avevano un rischio di sepsi puerperale e una mortalità molto più bassa rispetto a quelle che partorivano in ospedale), che tale rischio era di origine infettiva (i patogeni venivano trasmessi dagli studenti di Leggi di piùIL RUOLO E LA RESPONSABILITA’ NELLA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO[…]

TARGET THERAPY NEI TUMORI FEMMINILI

La target therapy rappresenta la nuova frontiera nella terapia antitumorale con l’impiego di piccole molecole e anticorpi monoclonali diretti contro specifici bersagli molecolari. Questo trattamento ha l’obiettivo di bloccare la crescita tumorale ostacolando l’attività di specifiche molecole bersaglio necessarie per la carcinogenesi e la crescita tumorale piuttosto che interferire con le cellule in rapida divisione Leggi di piùTARGET THERAPY NEI TUMORI FEMMINILI[…]

NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI NELLA PRATICA CLINICA QUOTIDIANA

Negli ultimi anni grandi cambiamenti hanno profondamente influenzato e positivamente modificato il razionale del percorso diagnostico-terapeutico sia della cardiopatia ischemica che della Fibrillazione Atriale. La precocità della diagnosi, insieme ad un più tempestivo ed efficace trattamento hanno permesso di ridurre le comorbilità e con queste le invalidità. L’autopalpazione del polso e la misurazione pressoria ambulatoriale Leggi di piùNUOVI ANTICOAGULANTI ORALI NELLA PRATICA CLINICA QUOTIDIANA[…]

RINITE ALLERGICA E ASMA: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA

La rinite allergica e l’asma sono in aumento in tutti i paesi occidentali. Si tratta di patologie che necessitano per la diagnosi e il trattamento di piani di diagnosi e cura che prevedono la gestione multidisciplinare e multiprofessionale. Negli ultimi anni si sono succeduti diversi position statement a livello internazionale e sono state pubblicate diverse Leggi di piùRINITE ALLERGICA E ASMA: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA[…]

LA GESTIONE DEL PAZIENTE CON PATOLOGIE OSTEO ARTICOLARI: FOCUS SUI TRATTAMENTI FARMACOLOGICI E TECNICHE

I problemi osteo-articolari e muscolari, caratterizzati da dolore, più o meno intenso, accompagnato a rigidità e difficoltà di movimento, costituiscono la causa più frequente di ricorso al medico di famiglia. Circa il 30-40% dei disturbi, lamentati dai pazienti al proprio medico, riguarda infatti dolori acuti, più di frequente coinvolgenti schiena, collo, spalle, che possono essere Leggi di piùLA GESTIONE DEL PAZIENTE CON PATOLOGIE OSTEO ARTICOLARI: FOCUS SUI TRATTAMENTI FARMACOLOGICI E TECNICHE[…]